E’ arrivata da pochi giorni l’ufficialità dell’approdo di Roberto Mancini sulla panchina dello Zenit San Pietroburgo.

L’allenatore di Jesi è già al lavoro per costruire la rosa in vista della prossima stagione. La sensazione è che la squadra verrà completamente rinnovata.

L’ex Inter ha intenzione di affidarsi a calciatori di talento e di esperienza dal punto di vista europeo. Secondo quanto riportato da La Stampa, uno dei nomi sul taccuino di Mancini sarebbe quello di Mario Balotelli, suo pupillo ai tempi dell’Inter e del City. Lo stesso attaccante recentemente non ha escluso un addio al Nizza, squadra con cui ha raggiunto la qualificazione alla prossima Champions League.



Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008