Pochi giorni fa lo Zenit San Pietroburgo ha ufficializzato l’acquisto di Sebastian Driussi dal River Plate.

La società russa ha versato circa 20 milioni di euro nelle casse degli argentini ed il giocatore ha firmato un contratto fino al 2021 ma c’è di più.

Secondo quanto riportato da Olè, lo Zenit ha inserito anche una clausola rescissoria nel contratto di Driussi. Tale cifra è fissata ad 80 milioni .

CONDIVIDI
Campano di nascita e siciliano d'adozione, classe 93' e passato da terzino destro. Ho successivamente capito che rendo meglio da giornalista che come calciatore.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008