L’Udinese ha rilasciato, attraverso il suo sito ufficiale, un’intervista concessa da una vecchia conoscenza del nostro campionato: Alberto Zaccheroni. Il tecnico, reduce dall’esperienza in Coppa d’Asia, ha parlato di VAR, futuro, Udinese e corsa Champions. Queste alcune delle sue dichiarazioni raccolte da TuttoMercatoWeb.com.

Sul Var: “Dico semplicemente meno male che c’è. È uno strumento non ancora perfetto perché la visione sullo schermo è soggettiva, però adesso c’è la possibilità di far vedere l’immagine del fallo a tutti e permette agli arbitri di sbagliare meno, però gli errori si commetteranno sempre, li accettavamo prima, figuriamoci adesso. Almeno gli errori più grossolani però non passano più.”

Sul futuro negli Emirati Arabi Uniti: “Mi godo la mia Cesenatico ma già so che dopo l’estate tornerò ad avere nostalgia del calcio. Sono sempre preso dalle sfide perciò credo che non rimarrò con le mani in mano e valuterò le proposte che mi verranno fatte.”

Sulla corsa Champions: “Il Napoli sa di non poter raggiungere la Juventus e al contempo è cosciente di essere in una zona di sicurezza sulle inseguitrici. Questa situazione in certi momenti credo lo possa danneggiare. Il Milan di Gattuso mi sta sorprendendo, sta facendo giocare la squadra con coraggio, prende pochi goal, anche se ne fa pochi.”

Sull’Udinese: “Udine è una piazza particolare che va capita. Secondo me c’è poca pressione, perché il pubblico è molto educato e i giornali nazionali parlano poco dell’Udinese. Perciò credo che la tensione su di loro dovrebbe essere più costante e non concentrata solamente nei momenti precedenti alla partita o dopo una sconfitta, per questo serve un allenatore che capisca la piazza, i media e che sappia intervenire a piccole dosi nella testa dei giocatori nel corso della settimana. Serve un allenatore che lavori individualmente sui giocatori, in modo da farli crescere, perché se crescono loro lo fa anche la squadra. Si sta troppo bene a Udine, ma la pressione non va messa quando si perde bensì quando si vince.”

CONDIVIDI