(ANSA) – ROMA, 4 SET – Ha provato a portarlo all’Arsenal “ma 180 milioni era un prezzo troppo altro per noi”. Arsene Wenger, ospite del programma Telefoot della catena francese TF1, ammette che gli sarebbe piaciuto portare a Londra la giovane promessa del Monaco ma non ha dubbi sulle qualità del ragazzo: “Penso che possa essere il nuovo Pelè, non ha limiti, ha solo 18 anni ma già sa quando deve chiudere l’azione o quando deve rifinire e può solo migliorare ulteriormente. Segna e fa gli assist: le qualità di un grande giocatore. Sembra avere già 25 anni, se avrà le giuste motivazioni arriverà lontanissimo. Nel giro di due-tre anni acquisirà ancora più potenza. Stiamo parlando di un ragazzo che fa la differenza. La carriera del 90% dei giocatori dipende dai club che scelgono, Mbappé rientra nel gruppo dell’altro 10%, non ha limiti”. L’Arsenal per Mbappè aveva offerto 100 milioni.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008