Vis Pesaro-Ternana: i rossoverdi non vanno oltre lo 0 a 0

Dopo una lunga e travagliata estate (a causa delle note vicende giudiziarie, tra l’altro ancora in corso), il campionato della Ternana inizia dalla 4° giornata di Serie C (girone B) sul campo della Vis Pesaro. Al “Benelli” ne esce un pareggio a reti bianche, protagonista il portiere locale Tomei

CRONACA La prima occasione del match è di marca rossoverde con l’ultimo arrivato Marilungo che su imbeccata di Furlan non riesce ad inquadrare la porta. La risposta della Vis arriva all’8’ direttamente da calcio di punizione: la sfera deviata sfiora il palo alla sinistra di Iannarilli e termina sul fondo. Alla mezz’ora grandissima occasione per gli ospiti: cross dalla sinistra di Furlan per la testa di Marilungo, Tomei compie un autentico e vero miracolo. Al 40’ altro ottimo intervento dell’estremo difensore locale sempre sul colpo di testa di Marilungo imbeccato da Vives. La prima frazione termina 0 a 0.

Nella ripresa la prima occasione è per la Ternana al 10’ con un cross al centro dalla corsia mancina per Marilungo che viene anticipato in corner. Al 23’ si vede in avanti anche la Vis Pesaro con una azione personale di Diop, la sua conclusione per è centrale e non crea problemi a Iannarilli. A metà tempo circa De Canio cambia tutto il tridente inserendo Frediani, Vantaggiato e Butic. Dieci minuti più tardi ci prova Lopez direttamente da punizione ma la sua conclusione è alta. Nel recupero ancora una volta Tomei protagonista con una respinta su Butic che salva il risultato. Non c’è più tempo, il match termina in parità.

TABELLINO

VIS PESARO-TERNANA 0–0 (0-0)

VIS PESARO (4-3-3): Tomei; Hadziosmanovic, Gianola (1′ st Balde), Gennari, Rizzato (35′ st Boccioletti); Buonocunto, Paoli, Marchi; Petrucci (28′ st Tessiore), Diop, Lazzari (1′ st Briganti). A disp: Bianchini, Rossoni, Pastor, Romei, Cuomo, Di Nardo, Olcese, Sabattini. All. Leonardo Colucci

TERNANA (4-3-3): Iannarilli, Defendi (39′ st Bifulco), Gasparetto, Hristov, Lopez; Salzano, Vives, Altobelli (38′ pt Fazio), Furlan (25′ st Frediani), Marilungo (25′ st Vantaggiato), Nicastro (25′ st Butic). A disp: Vitali, Gagno, Diakitè, Callegari, Giraudo, Bergamelli. All. Luigi De Canio

ARBITRO: Moriconi di Roma 2 (Zeviani-Bonomo)

MARCATORI: nessuno

AMMONITI: nessuno

ESPULSI: nessuno

TOP 90ESIMO: TOMEI (VP) – se la Vis riesce a portare a casa un risultato positivo è solamente grazie a lui, decisivi i suoi interventi soprattutto nella prima frazione prima su Marilungo

FLOP 90ESIMO: SALZANO (T) – da un giocatore come lui ci si aspetta di altro, cerca giocate troppo complicate

CONDIVIDI