Allo stadio “Gavagnin-Nocini” si affrontano le formazioni della Virtus Verona e della Ternana per la sesta giornata della Serie C, giorne B. Una prestazione non bellissima delle Fere che comunque ottengono la prima vittoria stagionale grazie alle reti di Defendi nel primo tempo e di Nicastro nella ripresa; Virtus Verona che meritava di sicuro un passivo minore

CRONACA Parte bene la Virtus Verona che dopo pochi secondi di gioco si rende pericolosa con un colpo di testa di Casarotto. Al 9’ padroni di casa che vanno vicini al gol del vantaggio con Momentè, il suo destro da buona posizione termina alto. Al 22’ si vede in avanti anche la Ternana con un destro in scivolata di Marilungo che non inquadra lo specchio. Due minuti dopo ospiti vicinissimi al gol del vantaggio ancora con Marilungo: nell’occasione Simi compie un autentico miracolo sul colpo di testa ravvicinato del numero 19. È il preludio al gol rossoverde che arriva alla mezz’ora: cross al bacio di Lopez dalla sinistra per il tap-in vincente di Defendi che da due passi batte Simi. Sul finire del primo tempo ci prova Manarin con un buon sinistro, Iannarilli però si fa trovare pronto. La prima frazione si chiude 0 a 1.

La ripresa si apre con una grandissima occasione per la Ternana al 6’ con Salzano che da un metro non riesce a mettere in rete. Al 10’ miracolo di Iannarilli sul mancino di Momentè che salva il risultato. Poco dopo ancora Momentè protagonista con un gol annullato per un fuorigioco che ha suscitato le vibranti proteste dei padroni di casa. Al 16’ ci prova la Ternana direttamente da calcio piazzato: Lopez tocca corto per il mancino di Salzano, Sibi compie un bel intervento. Al 25’ Virtus in avanti con una conclusione di Grbac che non esce di molto. A 10’ dalla fine la Ternana raddoppia su sviluppi di corner con un colpo di testa di Nicastro che sfrutta una disattenzione e a porta vuota deposita in rete. A due dalla fine la Virtus va vicina al gol che riaprirebbe il match con un colpo di testa di Grandolfo che termina sopra la traversa. Dopo 4’ di recupero, il match termina con la prima vittoria in campionato della Ternana.

TABELLINO

VIRTUS VERONA-TERNANA 0–2 (0-1)

VIRTUS VERONA (4-4-2): Sibi; Lancini, Rossi, Trainotti, Lavagnoli; Danieli (21’ st Danti), Santuari (37’ st Speri), Casarotto (37’ st Alba), Manarin (21’ st Grbac); Ferrara (28’ st Grandolfo), Momentè. A disp: Chironi, Pinton, Maccarone, Merci, Fasolo, N’Ze, Sirignano. All. Luigi Fresco

TERNANA (4-3-3): Iannarilli; Fazio, Diakitè, Bergamelli, Lopez; Defendi, Callegari (18’ st Pobega), Salzano (28’ st Gasparetto); Furlan (28’ st Frediani), Marilungo (28’ st Butic), Bifulco (8’ st Nicastro). A disp: Gagno, Vantaggiato, Giraudo. All. Luigi De Canio

ARBITRO: Annaloro di Collegno (Fraggetta-Perrelli)

MARCATORI: 29’ pt Defendi (T), 34’ st Nicastro (T)

AMMONITI: Defendi, Lopez, Salzano (T) e Danieli, Rossi (VV)

ESPULSI: nessuno

TOP 90ESIMO: LOPEZ (T) – la Ternana sblocca il risultato in un match non semplicissimo grazie al suo cross al bacio per Defendi, sempre presente la spinta sulla corsa mancina e lotta su ogni pallone

FLOP 90ESIMO: FAZIO (T) – soprattutto nella prima frazione sbaglia tanto, non di certo una delle sue migliori prestazioni con la maglia rossoverde

CONDIVIDI
Classe '92, il calcio vera grande passione. La Ternana squadra del cuore. Tele Galileo, Calcio Ternano e Novantesimo.