L’eroe della giornata di ieri per l’Italia è sicuramente Vido, il giovane attaccante ha segnato il gol decisivo per portare la nostra Under 20 alle semifinali del Mondiale.

Il giocatore ha commentato così ai microfoni de La Gazzetta dello SportSensazioni? Straordinarie. Un gol che aspettavo da tempo, ma sono ancor più felice che abbia aiutato la squadra a raggiungere un risultato storico. Dall’inizio di questa avventura, l’obiettivo è stato quello di vivere partita per partita. Siamo un gruppo fantastico, che a ogni minima difficoltà si è unito sempre di più, altrimenti contro la Francia non avremmo mai vinto. Arrivare in fondo? Non ci siamo posti limiti, neanche con lo Zambia sotto di un gol e con l’uomo in meno…”.

Voglia di riscatto: Cerco sempre di non pensare a quello che ho passato: sono stati anni che non auguro a nessuno (lesione alla scapola, operazione e ricaduta), sicuramente è una rivincita per me, oltre che un grande onore per aver contribuito a un momento storico per l’Italia. Sono un ragazzo felice. Ho ricevuto almeno un centinaio di messaggi, non ho avuto neanche il tempo di aprirli. Ma ho visto un po’ di mittenti: i miei ex compagni del Milan De Santis, Crociata, Felicioli e Calabria. Mi hanno fatto i complimenti. E sono felice che anche dalla Nazionale maggiore ci abbiano seguito”.

Dal Milan al CittadellaMi sono trovato benissimo, un ambiente ideale per crescere per un giovane come me. Se sono qui, il merito è anche loro. La serie B è un campionato che ti forma caratterialmente e come calciatore. Mi è dispiaciuto non esserci stato lo scorso anno all’Europeo, ma rispetto a 12 mesi fa siamo diventati più grandi. Dediche? La prima a me stesso. Poi a chi mi vuole bene. Guardando il telefono, sono tanti”.

CONDIVIDI
Pasquale Rosolino, 92 d'annata. Editore di Novantesimo.com. Troppo malato di calcio, se non sto scrivendo ne sto parlando e se non ne sto parlando? Sto sognando! Editor per Visit Naples.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008