Nelle ultime settimane, ma si può parlare anche degli ultimi anni, stanno facendo scalpore le cifre che gli agenti dei vari top player percepiscono per assicurare ad una squadra piuttosto che ad un’altra le prestazioni del proprio assistito. Ultima in ordine di tempo, la telenovela che sta andando avanti da un paio di settimane riguardante Gigio Donnarumma e il suo agente ‘onnipotente’ Mino Raiola. Quest’ultimo pare stia ostacolando i tentativi di rinnovo da parte del Milan perchè non contento della sua percentuale sull’affare.

In merito alla questione delle commissioni agli agenti, è intervenuto ai microfoni di Radio 24 il vicesegretario generale della FIFA Zvonimir Boban, che, oltre al tema dei procuratori e delle loro parcelle esorbitanti, ha toccato diverse tematiche. Queste le parole dell’ex fantasista milanista: “Come suona male vicepresidente della FIFA. Credo che la FIFA sia un’organizzazione diversa da quella che c’era prima, infangata da chi non aveva rispetto del calcio, tanto è vero che l’avevano messa in un punto di non ritorno. E’ anche vero però che ci sono altre tante brave persone che hanno dato tanto, che non possiamo cancellare: stiamo facendo una serie di cambiamenti importanti, attraverso regole interne. Ci vorrà in ogni caso un po’ di tempo per ricostruire la reputazione della FIFA, ma continuiamo a lavorare.”

Mondiale a 48 squadre? E’ strano vedere un numero cosi grande, anche se sono solo il 22% delle Nazionali che giocano al calcio. Si giocherà come nel mondiale attuale e daremo la possibilità a tante squadre di sognare. Sono certo che non perderà di qualità. Commissioni procuratori? Sono sicuramente da regolamentare. E’ qualcosa di molto complicato, in quanto è difficile evitarlo, ma cercheremo di mettere delle regole. A guidare la FIFA c’è un avvocato molto competente.”

CONDIVIDI
Guardo e studio il calcio da 20 anni con gli occhi di un bambino che vede Ronaldinho in azione per la prima volta.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008