Non si ferma la Vibonese che continua la propria battagli. Al momento i dirigenti del club si trovano al Tar del Lazio.

Si sta continuando a discutere e a lavorare per provare ad essere ammessi, anzi riammessi, alla terza serie del campionato italiano.

Si richiede la retrocessione del Messina all’ultimo posto in classifica dello scorso campionato di Lega Pro.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008