#VeronaJuventus – Pecchia: “Orgoglioso della mia squadra, brava la Juve a fermare i nostri contropiedi”

pecchia veron

Fabio Pecchia, allenatore del Verona, ha risposto così alle domande postegli davanti ai microfoni di Premium Sport.

Dybala ha fatto la differenza?
“Io posso solo fare i complimenti ai ragazzi. Sono orgoglioso della mia squadra, abbiamo affrontato questa gara con personalità e coraggio nonostante l’avversario, nel momento in cui potevamo fare qualcosa in più hanno fatto la differenza le giocate di un giocatore importante”.

Sul mercato? Un attaccante potrebbe cambiare qualcosa?
“Il discorso del mercato è migliorare la rosa, io sono fiero della mia squadra, ho visto la crescita di tanti giocatori e bisogna raccogliere punti, a parte Udine siamo sempre stati in gara, ora affronteremo il girone di ritorno con la voglia di raccogliere punti e non sono di fare buone prestazioni in campo”.

Sulla gara?
“Abbiamo giocato tante partite cercando di sfruttare gli spazi, non è arrivato il contropiede per bravura della Juve, tante volte potevamo essere più concreti contro una squadra forte che ha affrontato la gara con il piglio della piccola squadra, questo è quello che fa la differenza in questa squadra di campioni”.

Su Caceres?
“Mi piace che spinge, ha qualità, esperienza, riesce a trovare il varco giusto, è òa terza volta che segna, è un giocatore importante, sta dando una mano e mi dispiace che ha avuto un problema nel finale. A gennaio alla Lazio? Non lo so, ora abbiamo il Napoli e poi vedremo”.

Lotta Scudetto tra Napoli e Juve?
“Roma e Inter per me sono ancora dentro il gioco, hanno rallentato ma vedo un gioco a quattro con la Juve che ha un piccolo vantaggio, al di là della rosa, l’abitudine a vincere e a giocare quelle gare da dentro fuori che è importante”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008