Ha parlato Filippo Inzaghi, ai microfoni di Sky Sport, nel post partita del match tra Venezia e Palermo, andato in scena questa sera e valevole per la semifinale d’andata dei playoff di Serie B: “Abbiamo ancora speranze, chiaro che il Palermo ha una bella squadra, basta vedere i cambi di stasera. Abbiamo avuto la palla del 2-1 con Domizzi, rischiando poi però di perderla. Vincere a Palermo non sarà facile ma è comunque una soddisfazione per i ragazzi”.

“Audero è stato bravo ma sulla punizione abbiamo sbagliato noi. Quando poi loro possono inserire Gnahoré, Coronado e Nestorovski… son tre cambi micidiali. Bravi comunque a ottenere un risultato positivo: anche loro un po’ di paura l’avranno. Abbiamo poco da perdere contro una corazzata così. Non scordiamoci che noi avevamo giocato mentre loro avevano riposato. Hanno una fisicità devastante ma teniamo aperta la speranza”.

Non ci pensa, invece, al possibile futuro sulla panchina del Bologna: “In questo momento sto pensando ad una cosa troppo grande per il resto. Poi chiaro, sono in scadenza e dovremo parlare. Voglio godermi questo sogno fino all’ultimo poi col Venezia sceglieremo la strada migliore“.

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008