Il Venezia vuole creare una rosa competitiva anche in Serie B, il direttore sportivo Perinetti ha parlato ai microfoni de Il Gazzettino a riguardo.

Ha esordito così: “Oggi mi confronterò telefonicamente sul mercato con il presidente Tacopina, dopodiché cercheremo di far valere le opzioni tanto faticosamente conquistate in queste settimane. La priorità in questo momento è rivolta ai giovani, con la Juventus ci sono in ballo il portiere Audero e il centrocampista Vitale, con i toscani l’attaccante Mlakar e con l’Atalanta interessa il ’99 Melegoni. Con la Roma riparleremo, in tutto seguiamo 7-8 pedine, compresi Bruscagin(classe ’89) e Pinato svincolatisi dal Latina’‘.

Concludendo: ”Vedremo un po’ cosa riusciremo a raccogliere, l’orientamento con dirigenti e procuratori c’è, l’ultima quadratura da limare è su premi di valorizzazione e minutaggio”, riporta Tuttomercatoweb.

CONDIVIDI
Pasquale Rosolino, 92 d'annata. Editore di Novantesimo.com. Troppo malato di calcio, se non sto scrivendo ne sto parlando e se non ne sto parlando? Sto sognando! Editor per Visit Naples.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008