L’allenatore del Venezia, Filippo Inzaghi, ha parlato ai microfoni di Sky nel prepartita del Monday Night di Serie B contro l’Avellino:

Cosa manca all’attacco?
“Niente. Se sono quattro partite che non prendiamo gol, il merito maggiore è loro. Abbiamo creato e siamo sempre stati pericolosi. So da dove veniamo e sono sereno. E’ chiaro che non possiamo continuare così. Non prender gol per quattro gare di fila è una cosa che non mi sarei mai aspettato. I ragazzi vanno lasciati in pace cercando di supportarli e far bella figura. A noi non ci chiede niente nessuno se non di essere squadra”.

Stulac?
“La passione l’abbiamo tutti per questo ragazzo. In quel ruolo abbiamo anche Bentivoglio ma in quel ruolo Stulac ci ha fatto vincere la Coppa Italia. E’ un ottimo giocatore ma è un giovane quindi va lasciato tranquillo. Ha la mia fiducia e mi auguro faccia una partita bella e senza assilli”.

Hai registrato la difesa?
“Io devo cercare di capire qual è la forza della mia squadra. Se pensassi di andare allo sbaraglio sarei un pazzo. In un campionato nuovo se non siamo squadra diventiamo facilmente vulnerabile”.

Hai iniziato con il 4-3-3 a Salerno.
“Lì ho iniziato così per Andelkovic non era ancora in condizione e in quella gara lì non volevo sprecare tre difensori contro un solo attaccante. Di volta in volta cercherò di adattarmi anche se io guardo sempre me stesso e i giocatori migliore. In base alla gara scelgo il sistema. Ho cercato di dare continuità a questa formazione perchè penso che in questo momento dobbiamo cercare i giusti automatismi”.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Diplomato al Liceo Linguistico, attualmente studio Economia e Management ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.