Il Venezia dopo l’addio di Filippo Inzaghi è pronto a ripartire da Stefano Vecchi, ex tecnico dell’Inter primavera.

Il Gazzettino riporta le prime parole del nuovo tecnico dei Lagunari: “L’entusiasmo del presidente Tacopina, il volersi assestare e costruire un Venezia sempre più importante. Qui respiro freschezza e serietà. Ero stanco di giocare davanti a 50 persone, magari a pochi metri dagli stadi veri. Mi mancano anche le pressioni avvertite quando ho traghettato l’Inter a San Siro in 4 gare di A vincendone tre”.

Infine, sul calciomercato: “Se temo la cessione di Stulac e Pinato? No, perché succederà, l’importante sarà sostituirli al meglio. Vicario per il dopo Audero? Sì, ci stiamo pensando”.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008