Il presidente dell’Aia, Marcello Nicchi, non nasconde il suo disappunto per le critiche che hanno accompagnato il debutto del Var in serie A.

Di seguito le sue parole: “Non siamo nemmeno partiti e c’è già chi fa la moviola alla moviola: siamo fuori di testa. I risultati sono sotto gli occhi di tutti. C’è tanta gente che commenta, a volte anche a sproposito, ma noi andiamo avanti tranquilli.

Quello del Var è un progetto in cui noi crediamo e sul quale abbiamo investito insieme alla federazione. E non si torna indietro”.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.