Un centrocampo da rifondare per il Milan: spuntano i primi nomi

Nelle prossime settimane ci saranno dei contatti tra la dirigenza del Milan e il possibile nuovo allenatore, Ralf Rangnick. Il tecnico tedesco vuole rifondare il centrocampo ed ha già individuato alcuni profili interessanti da seguire e portare nel suo nuovo Milan. In uscita dal club oltre ai nomi ormai certi di Biglia e Bonaventura, pare siano in uscita anche Kessie e Krunic.

Gli obiettivi sul mercato per il centrocampo del Milan

Il profilo più seguito, al momento, resta Szoboszlai del Salisburgo. Il giocatore piace molto a Rangnick ed ha una valutazione intorno ai 18 milioni di euro, ma la concorrenza della Lazio e non solo potrebbe far lievitare la valutazione del cartellino.

Da mesi si parla tanto di un interessamento da parte del Milan per il giocatore del Benfica, Florentino. Profilo molto interessante, ma al momento Rangnick pare aver espresso il gradimento su altri nomi che reputa pronti per il calcio italiano.

Un altro giocatore seguito e che piace molto al tecnico Rangnick è Sabitzer, che gioca in Germania nel Lipsia. Per il momento solo un accostamento da qualche medi al Milan. Sul giocatore ci sono diversi club europei e il prezzo del cartellino si avvicina ai 35 milioni di euro. Il Lipsia difficilmente farebbe partire il giocatore ad una cifra inferiore, ma sotto la regia di Rangnick il club tedesco potrebbe concedere uno sconto al Milan.

Bakayoko è il nome che negli ultimi giorni sta facendo più rumore. Al giocatore stuzzica l’idea di un ritorno in rossonero e sarebbe disposto anche a ridursi l’ingaggio. Resta comunque da capire se il giocatore piace a Rangnick e se le sue qualità potrebbero far al caso dei nuovi schemi che ha in mente il tecnico tedesco.

Il Milan ha un centrocampo da rifondare ed è pronto a rimettersi al lavoro, partendo da una certezza come Bennacer finendo a valutare il valore in prospettiva di Paquetà. Staremo a vedere.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008