Il BSC Young Boys (compagine di Berna) ha comunicato di aver acquisito le prestazioni sportive di Jean-Pierre Nsamé.

Il 24enne camerunense, dopo diversi anni in Francia, era sbarcato in Svizzera e, più precisamente a Ginevra: con la maglia del Servette si era laureato capocannoniere in Challenge League (nella seconda divisione elvetica), in virtù delle 23 reti (condite da 5 assist).

Un affare interessante per i Bernesi, il cui “cronico” secondo posto è più che insidiato, almeno nelle intenzioni, dal FC Sion (che ha agito con decisione sul mercato): Nsamé sarà il compagno di reparto di Hoarau, attaccante assai prolifico.
Una perdita verosimilmente determinante per il Servette, che vede diminuire le proprie probabilità di promozione in Super League.

CONDIVIDI
Luganese, alle prese con gli studi di Diritto a Neuchâtel, nel proprio tempo libero unisce volentieri i suoi interessi per la scrittura e per il calcio, occupandosi della squadra della sua Città. È uno dei co-fondatori di Sport Lugano.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008