Sarà Salvatore Sirigu il nuovo numero 1 granata. Il portiere sardo, ormai ex Paris Saint Germain, è a Torino dove in queste ore è stato sottoposto alle visite mediche di rito prima della firma. Prenderà il posto lasciato vuoto da Joe Hart, tornato al Manchester City dal prestito. Innesto di caratura internazionale per Sinisa Mihajlovic e importante occasione per Sirigu per rilanciarsi dopo sei stagioni tra Psg, Osasuna e Siviglia e per tentare di riconquistare la Nazionale nell’anno del Mondiale.

Il Torino, con un comunicato sul proprio sito, ha voluto ufficializzare la notizia:”Il Torino Football Club è lieto di comunicare di aver acquisito a titolo definitivo dal Paris Saint-Germain il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Salvatore Sirigu. Sirigu è nato a Nuoro il 12 gennaio 1987. Cresciuto calcisticamente nelle giovanili di Venezia e Palermo, il portiere ha debuttato in serie A con la maglia rosanero il 27 settembre 2009 in occasione della sfida contro la Lazio all’Olimpico di Roma. Per lui in totale 69 presenze nel massimo campionato italiano e 145 nella Ligue 1 francese, dove ha giocato per cinque stagioni con la maglia del Paris Saint-Germain prima di trasferirsi, l’ultimo anno, in prestito all’Osasuna in Spagna. Sirigu vanta anche 17 presenze con la Nazionale italiana”.

Anche Sirigu ha già detto le sue prime parole in maglia granata, riportate dai colleghi di Tuttosport: “Sono molto felice di far parte di questa Società. Ho scelto il Toro perchè mi ha voluto fortemente e perchè da anni porta avanti un progetto concreto in netta crescita esponenziale. Il club e il Presidente mi hanno fatto sentire importante e li ringrazio per questo. Sono onorato di far parte di una Società che ha una storia unica.

CONDIVIDI
Guardo e studio il calcio da 20 anni con gli occhi di un bambino che vede Ronaldinho in azione per la prima volta.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008