Primo luglio e si chiude una delle telenovelas che aveva tenuto banco in questo periodo di calciomercato. Leandro Paredes lascia la capitale e si trasferisce in Russia alla corte di Roberto Mancini. In principio il centrocampista argentino doveva rientrare nella trattativa per portare Manolas a San Pietroburgo, trattativa poi arenatasi.

Ecco il comunicato ufficiale dal sito della società giallorossa:

“L’A.S. Roma S.p.A. rende noto di aver sottoscritto con il Football Club Zenit San Pietroburgo il contratto per la cessione a titolo definitivo dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore Leandro Paredes, a fronte di un corrispettivo fisso di 23 milioni di euro, e variabile, fino ad un massimo di 4 milioni di euro, per bonus legati al raggiungimento da parte del club russo e del calciatore di determinati obiettivi sportivi”

CONDIVIDI
Mario Galterisi, caporedattore di Novantesimo. Architetto, laureato presso la Facoltà di Architettura dell'Università Federico II di Napoli. Graphic designer free-lance. Addetto stampa presso IBar Academy. Amo il calcio come poche cose ed è una delle poche costanti che trascende i miei interessi.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008