Dopo una sfortunata parentesi in Belgio con la maglia del Genk, con cui ha collezionato solo due presenze nella scorsa stagione, Tino-Sven Susic cambia nuovamente squadra.

E’ ufficiale il passaggio del centrocampista bosniaco classe 1992 al Maccabi Tel-Aviv, club militante nel massimo campionato israeliano. L’operazione è stata definita a titolo temporaneo e comunicata dal club d’Israele tramite i propri canali social.

In passato, il talento bosniaco è stato cercato da diversi club italiani, in particolar modo dall’Inter, complice i buoni rapporti di Piero Ausilio con l’Hajduk Spalato, squadra in cui si è affermato il giocatore.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008