Bruno Martignoni, 24enne ticinese, è stato prestato dal FC Lugano al FC Chiasso, compagine militante in Challenge League e ‘terra di conquista’ per tanti ex bianconeri o di giocatori ancora di proprietà della società del presidente Renzetti.

Il difensore non ha sin qui palesato il potenziale lasciato intravedere nelle giovanili: cresciuto nel Team Ticino, era giunto anche a quelle del Cagliari ed aveva militato anche nelle Nazionali giovanili rossocrociate (facendo parte anche della spedizione della U17 che ha vinto i Mondiali in Nigeria).

Martignoni era giunto a Lugano nel corso dell’ultima finestra invernale di mercato, in provenienza dal FC Aarau. Nelle poche presenze collezionate ha deluso le aspettative; il prestito sarà quindi determinante per capire se la ‘promessa-Martignoni’ sia o meno da considerarsi incompiuta.

CONDIVIDI
Luganese, alle prese con gli studi di Diritto a Neuchâtel, nel proprio tempo libero unisce volentieri i suoi interessi per la scrittura e per il calcio, occupandosi della squadra della sua Città. È uno dei co-fondatori di Sport Lugano.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008