UFFICIALE – Lugano, Abascal allenatore fino al termine del campionato

Ora è ufficiale: il nuovo allenatore del FC Lugano, subentrante all’esonerato Pierluigi Tami, sarà Guillermo Abascal. Gli altri nomi forti erano quelli di Forte e di Sforza, con quello dell’allenatore spagnolo che nelle ultime ore si era fatto sempre più insistente. Il suo contratto è valido fino al 30.06.2018 (per le restanti partite di questa stagione, tra le quali i due prossimi scontri diretti contro Thun e Sion).

Abascal, 28enne (!), è alla seconda esperienza da allenatore di una prima squadra. Attivo nel settore giovanile del Siviglia, era poi approdato al Chiasso (in Challenge League) prima di essere allontanato al termine una serie di risultati negativi.

Quella di Abascal è l’ennesima scommessa del presidente Renzetti. Il tecnico spagnolo è sì stato sollevato dalla squadra di seconda divisione, ma nella prima parte di stagione soprattutto aveva dato una chiara impronta alla propria squadra e aveva raccolto numerosi punti. Sarà sufficiente per salvare il posto in Super League? Affaire à suivre.

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Luganese, alle prese con gli studi di Diritto a Neuchâtel, nel proprio tempo libero unisce volentieri i suoi interessi per la scrittura e per il calcio, occupandosi della squadra della sua città.