UFFICIALE – Irlanda, si ritira Robbie Keane: “Carriera oltre le mie speranze”

Oggi si chiude la carriera di uno dei principali protagonisti del calcio irlandese ma non solo, viste le sue avventure in giro per il mondo.

Stiamo parlando di Robbie Keane, autentica leggenda nel suo Paese, che ha deciso di annunciare il suo ritiro e appendere le scarpette al chiodo a 38 anni: “Partendo dal Crumlin United sono arrivato a girare il mondo in posti come Milano, Londra e Los Angeles: non avrei mai immaginato il percorso che avrebbe preso la mia vita da calciatore. Sono andato oltre le speranze che avevo da ragazzino che cresceva a Dublino. Ho lasciato casa a 15 anni per intraprendere la mia carriera in Inghilterra e sembra passata una vita. Ero un calciatore di strada pieno di speranza, grandi ambizioni e determinazione. Avevo solo bisogno di una possibilità”

In Nazionale vanta 146 gettoni e 66 reti oltre a partecipazioni illustre come Mondiali ed Europei. Nel corso della sua carriera, per quanto concerne i club, chiude con 737 partite e 325 reti. Tra le sue più grani esperienze c’è il Tottenham ma senza dimenticare Wolverhampton, Coventry City, Inter, Leeds, Liverpool, Celtic, West Ham, Los Angeles Galaxy, Aston Villa e Atletico de Kolkata (India). Ora sarà inserito nello staff del nuovo CT dell’Irlanda Mick McCarthy.

CONDIVIDI