Tanto tuonò che piovve: dopo due stagioni vissute a Londra con la maglia del Chelsea, Diego Costa fa ritorno a Madrid all’Atletico Madrid, dal suo maestro Simeone.

Ad annunciare il buon esito della trattativa tanto annunciata è lo stesso club inglese che, mediante un comunicato sul proprio sito ufficiale, attesta la partenza dell’attaccante naturalizzato spagnolo ma di origine brasiliana verso la Spagna.

Fatali i continui conflitti con Antonio Conte, nonostante il campionato vinto insieme nella scorsa stagione, con il centravanti dei Blues autentico protagonista della cavalcata vincente.

CONDIVIDI
Classe 1998, studio Lettere Moderne. Da sempre dipendente dal calcio e dall'Inter.