Giornata di verdetti in Serie B. Tempo fa la Procura aveva inviato al Tribunale Federale Nazionale una richiesta di penalizzazione di due punti ai danni del Bari. Richiesta che, quest’oggi, è stata accolta a resa ufficiale.

Il club pugliese, reo di aver tardato i pagamenti Irpef e contributi Inps risalenti al bimestre gennaio-febbraio, passa così dai 67 punti con cui ha finito il campionato a 65, retrocedendo al settimo posto.

Il Bari, dunque, ora è alle spalle del Cittadella, squadra che affronterà nei play-off, la quale potrebbe beneficiare del proprio stadio nel primo incontro degli spareggi per la promozione in Serie A. La società pugliese può fare ricorso entro mercoledì.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008