La giornata dell’Atalanta è iniziata con un’importante ufficialità e il club bergamasco ha definito l’arrivo di Marco Tumminello, attaccante proveniente dalla Roma ma in prestito al Crotone la scorsa stagione, dove non è riuscito ad esprimere il proprio potenziale a causa di un brutto infortunio. Il classe ’98 ora ha la possibilità di riscattarsi e dimostrare il suo valore in una squadra capace di far valorizzare i giovani come l’Atalanta. Di seguito il comunicato ufficiale del club nerazzurro in cui vengono spiegati tutti i dettagli della trattativa.

Atalanta B.C. comunica di aver raggiunto l’accordo con l’A.S. Roma per l’acquisizione a titolo definitivo del calciatore Marco Tumminello. All’A.S. Roma viene concesso il diritto di ricompra per le stagioni 2019-2020 e 2020-2021.

Marco Tumminello, nato a Erice il 6 novembre 1998, è cresciuto nelle giovanili della Roma, arrivato nei Giovanissimi Nazionali dopo i primi calci all’ASD Città di Trapani e al Palermo. Centravanti mancino potente fisicamente, in maglia giallorossa ha esordito in Serie A quando non era ancora maggiorenne nel gennaio 2016 giocando gli ultimi minuti del match con il ChievoVerona.

Nell’ultima stagione ha maturato un’esperienza importante in prestito al Crotone, segnando il suo primo gol in Serie A proprio a Bergamo nella gara vinta dall’Atalanta 5-1, in uno stadio che evidentemente era nel suo destino. Conclude il campionato appena trascorso segnando in tutto 3 gol in dieci presenze, riuscendo a mettere in mostra tutte le sue qualità nonostante un infortunio lo abbia tenuto lontano dai campi nella parte centrale della stagione.

Convocato nell’Under 21 per l’amichevole con la Francia di fine maggio, veste la maglia azzurra fin dai tempi dell’Under 15″.

CONDIVIDI
15/10/99 Redattore di Novantesimo

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008