Tramite una nota apparsa sul proprio sito ufficiale, la UEFA ha pubblicato i risultati di Roma e Inter in merito alle condizioni del fair play finanziario.

Buone notizie per i giallorossi che, soprattutto grazie i soldi incassati dalla Champions League, ha soddisfatto tutti i i requisiti e ha quindi raggiunto gli obiettivi del settlement agreement. Dunque non ci saranno limitazioni e sanzioni per il club di Pallotta.

I nerazzurri, invece, non possono dirsi altrettanto soddisfatti dato che solo parzialmente sono stati raggiunti gli obiettivi per la stagione 2017-18. Come lo scorso anno, l’Inter riceverà delle restrizioni sul mercato e delle limitazioni sul numero di giocatori presenti in rosa. A questo punto è evidente che per fare mercato i nerazzurri dovranno prima pensare a vendere per poi poter reinvestire.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008