Intervistato dopo il fischio finale di Udinese-Sampdoria, match terminato con il risultato di 1-1 e con 3 espulsioni complessive, l’attaccante dei friulani Cyril Thereau, autore del gol del momentaneo vantaggio, ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardanti proprio il match.
Il francese ha affermato che senza l’espulsione di De Paul, che comunque a detta sua c’era, avrebbero potuto vincere la partita contro i blucerchiati. Inoltre, l’ex Chievo ha riservato alcune parole anche per quanto riguarda la sua stagione dal punto di vista personale, dicendo che è andata bene nonostante qualche alto e basso.
Ecco le parole di Thereau, riportate da tuttoudinese.it:
“Peccato per il rosso a De Paul perché penso che senza quell’espulsione avremmo potuto vincere la partita. Volevamo vincere perché la società ce lo aveva chiesto e per raggiungere il decimo posto. Comunque dal mio punto di vista il rosso a De Paul c’era. Ora contro l’Inter dobbiamo fare l’impresa ma noi andremo a Milano per vincere come abbiamo fatto già altre volte. In generale la mia stagione é andata bene, con alti e bassi, ma in complesso é andata bene. Ho 34 anni e non penso di andare da nessuna parte.”

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008