Intervenuto ai microfoni di Udinese Tv, il portiere Orestis Karnezis, rientrato dall’infortunio, ha parlato del successo di ieri contro il Genoa. Ecco, dunque, le sue parole:

“Il ruolo di portiere è sempre difficile, partite come queste sono molto pericolose per un portiere, deve essere sempre attento perché un’occassione la paghi subito“.
In merito al suo ritorno in campo afferma: ”Quando non giochi da tanto tempo non è facile rientrare, però sapevo cosa dovevo fare, siamo partiti subito bene , sapevamo che non era una partita facile e avevamo la giusta mentalità, dal primo minuto eravamo in campo come dovevamo essere e alla fine abbiamo guadagnato una vittoria molto importante“.
Udinese che non si ferma più, cinque risultati utili consecutivi: “L’obbiettivo è di finire la stagione il più alto possibile, nel calcio non si può essere mai contenti, bisogna avere sempre la voglia di migliorare e vincere tutte le partite che sono possibili da vincere“.
In merito al suo sostituito, Simone Scuffet, protagonista di ottime prestazioni dice: “Voglio fare i complimenti a Simone, perché ha giocato le ultime partite molto bene, sono molto contento per i ragazzi, ci alleniamo insieme, respiriamo la stessa aria, abbiamo gli stesso obbiettivi e la squadra po’ essere tranquilla in questo posto“.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008