Manuel Gerolin, direttore sportivo dell’Udinese ed ex giocatore della Roma, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni a Teleradiostereo:

Che idea si è fatto della Roma che sta nascendo?
Di Francesco ha già dimostrato tanto al Sassuolo ma va messo alla prova in una grande squadra. Spalletti era uno che sapeva tirar fuori il meglio dai suoi giocatori, quindi credo che il più grande cambiamento sia relativo proprio all’allenatore. Per quanto riguarda la rosa, il Direttore Sportivo giallorosso è molto bravo e sta costruendo una Roma forte”.

Avete avuto rapporti in questo periodo con la Roma?
No, assolutamente no, magari in futuro si potrebbero intavolare dei discorsi. Se ci interessa Iturbe? No, non fa per noi, perché in quella parte di campo stiamo a posto. Siamo tutti curiosi di iniziare questo campionato, specialmente per vedere all’opera alcune squadre, ma per adesso hanno vinto tutte lo scudetto”.

Che idea si sta facendo di un mercato caratterizzato da numeri esorbitanti?
Ormai ci sono delle cifre faraoniche che dovrebbero rientrare. Tuttavia se c’è questo business per adesso dobbiamo rispettarlo, ma moralmente secondo me stiamo andando oltre”.

Al momento qual è la tua griglia?
“La Juve è sempre la più forte, è  la squadra da battere. Ma tanti si sono rinforzate, come il Milan, poi c’è il Napoli che ha un meccanismo di gioco consolidato. C’è l’Inter, ma c’è anche la Roma, che resta comunque una squadra forte. Certo, la squadra da battere resta, comunque, la Juve, anche se stavolta vedo molto equilibrio”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008