Udinese, ds Gerolin: “Astori grande professionista, ha lasciato un vuoto incredibile”

Manuel Gerolin

Il ds dell’Udinese Manuel Gerolin, tra i presenti ieri alla Dacia Arena durante i tragici minuti preceduti dalla notizia del malore di Davide Astori, che sarebbe dovuto scendere in campo proprio contro i bianconeri, è intervenuto ai microfoni di FirenzeViola.it per esprimere il suo cordoglio alla famiglia del difensore viola: “Non ci sono tante parole, hanno già detto tutto. Come persona, Astori ha lasciato un vuoto incredibile, e adesso bisognerà stare molto vicini alla famiglia e ai compagni. Quando ho saputo dell’accaduto, sono immediatamente corso dai dirigenti della Fiorentina con il d.g. Collavino per renderci disponibili a qualsiasi necessità. Purtroppo potevamo fare solo quello”.

L’ex centrocampista bianconero non ha commentato la decisione del Procuratore Capo di Udine di aprire un’indagine per omicidio colposo riguardo il decesso del capitano viola: “Aspettiamo l’esito dell’autopsia prima di dire sciocchezze, ma sicuramente parole di cordoglio vanno alla famiglia.”

Gerolin ha, infine, voluto ricordare Gaetano Scirea, tragicamente scomparso in un incidente d’auto nel 1989: “Si dice sempre che vanno via i migliori, ma da sentito dire e, vedendo la sua carriera dentro e fuori dal campo, non si può pensare altro se non che Astori fosse davvero un grande professionista. Mi ricordo bene anche di Scirea, ed è quasi la stessa cosa: se ne vanno i più bravi.”

Guarda Anche...

CONDIVIDI
Guardo e studio il calcio da 20 anni con gli occhi di un bambino che vede Ronaldinho in azione per la prima volta.