Stando a quanto riportato da TuttoMercatoWeb, domani sarà sfida al Crotone per l’Udinese di Luigi Delneri, chiamato a farsi arbitro della lotta salvezza. In conferenza stampa, come riportato dai canali ufficiali del club bianconero, il tecnico friulano presenta così la gara: “La differenza tra noi e loro è che noi siamo già salvi, loro no. Mi aspetto il massimo dai miei ragazzi. La difesa sarà la stessa che ho schierato contro l’Atalanta. A centrocampo qualcuno al posto di Hallfredsson. In attacco vediamo. Noi dobbiamo fare il salto di qualità, ma arriva un avversario che nell’ultimo periodo ha fatto più punti della Juventus, il Crotone ha autostima e fiducia: sono due ingredienti fondamentali per dare il massimo. Domani in porta gioca Scuffet, avrebbe giocato anche se Karnezis non avesse avuto il problema alla mano. Tante volte sento discorsi di ballottaggi che non hanno senso: io scelgo sempre chi è nella condizione migliore. Balic? Devo ancora decidere. Il Crotone meriterebbe la salvezza per il calcio espresso, soprattutto nell’ultimo periodo. In casa hanno sempre prodotto un calcio importante in realtà. Ora sono più cinici. Adnan sta crescendo, sta dimostrando personalità. Ha un buon piede, un buon passo e darà il suo apporto alla causa”.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008