Valon Behrami, centrocampista dell’Udinese, ha commentato in giornata il pareggio al cardiopalma di ieri rimediato al Vigorito contro il Benevento.

Queste le sue parole riportate da tuttoudinese.it: “E’ stata una gara strana. Per il Benevento è stato più facile perché poteva giocare a testa libera. Così giochi diversamente rispetto a quando sei sotto stress come noi. Siamo andati in vantaggio molto bene, poi nonostante l’uomo in più siamo andati sotto.

Pensavamo fosse finita, anche dal punto di vista mentale era dura reagire. Siamo riusciti a farlo e questa è stata la cosa positiva. Peccato poi aver buttato via i tre punti a due minuti dalla fine ancora una volta da calcio d’angolo. E’ un momento difficile ma guardiamo il bicchiere mezzo pieno”.

Su Tudor: “Ci ha fatto tirare fuori il carattere, il cuore: bisogna giocare in questo modo per uscire da una situazione simile, questo è ciò di cui abbiamo bisogno. Abbiamo cercato di dare il massimo, purtroppo in questo momento non è bastato per una vittoria, ma almeno abbiamo interrotto un trend negativo”.

Sul suo discorso post gara: “Di guardare il lato positivo e che se abbiamo questo atteggiamento siamo sulla strada giusta. Ora dobbiamo continuare a seguirlo perché lui è il nostro condottiero”

CONDIVIDI
Giornalista pubblicista dal 2017, tifoso del Milan dal 1996. Nato a Catania, studia giurisprudenza e ama scrivere di calcio ed attualità. Ha pubblicato un libro dal titolo "CircoStanze" con la casa editrice "Prova d'Autore".

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008