Udinese, Behrami: “Sono cresciuto, voglio il Mondiale”

Presentato oggi in conferenza stampa, Valon Behrami torna in Italia dopo l’esperienza al Watford di Mazzarri, che lo allenò anche a Napoli, ultima squadra italiana in cui ha militato lo svizzero. Questo quanto evidenziato dai colleghi di Tuttoudinese: “Ho vissuto Udine da avversario e ho vissuto le esperienze di un’Udinese più forte, con i vari Sanchez e Inler, l’ho anche vista in difficoltà, ma ho sempre visto un club organizzato, pronto a valorizzare i giovani, poi i momenti difficoltà ci sono sempre, ma l’importante è il progetto. Firmare per l’Udinese per me è stato importante.

“Ruolo? Quando ero giovane giocavo dappertutto. Ora in Nazionale gioco a due, ho giocato a tre davanti alla difesa. In Inghilterra con Mazzarri giocavo a tre come filtro davanti alla difesa. Quindi sono quelli i miei ruoli. Voglio entrare in forma al più presto, è questa la cosa più importante.”

“L’Inghilterra è diversa, il giocatore è più giocatore, una volta tornati qua si inizia a lamentarsi di men cose. Torni con una mentalità diversa. Sono cresciuto. Chiaramente gli anni trascorsi lì sono stati intensi ma voglio raggiungere il Mondiale con la Svizzera.

CONDIVIDI
Guardo e studio il calcio da 20 anni con gli occhi di un bambino che vede Ronaldinho in azione per la prima volta.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008