Il nuovo centrocampista dell’Udinese, Valon Behrami, ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, ha ripercorso la sua carriera raccontando alcuni episodi. Queste le sue parole:

“Con Lotito è finita malissimo. Non mi sono presentato in ritiro, ho fatto scrivere dall’avvocato, volevo andarmene. Mazzarri a Napoli il miglior allenatore che ho avuto. Mi ha fatto migliorare molto dal punto di vista del carattere, a rispettare i compagni, a comportarmi da professionista. Lasciare Napoli fu un errore: ho lasciato una piazza incredibile, la Champions per finire in un gran casino, con 4 cambi di allenatore”.

Il centrocampista ha poi parlato del ritorno all’Udinese: “Lo spirito della società non mi sembra cambiato: puntare sui giovani e valorizzarli”.

E infine Behrami si è soffermato sulla Nazionale: “Dopo tanti anni penso di aver fatto la scelta giusta diventando cittadino svizzero. Qualche mese fa mi è stato chiesto di giocare nella nuova nazionale kosovara, ma ho detto di no”. 

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008