Tragedia consumata a San Maniato, paesino nella provincia di Pisa, che ha visto vittime il giocatore del TuttocuoioFederico Zini e la sua compagna, Elisa Amato.

Stando a quanto emerso da alcune fonti investigative, il giovane (25 anni a breve) avrebbe sparato alla fidanzata, uccidendola, in seguito ad un litigio avvenuto sotto la casa della ragazza a Prato, per poi successivamente togliersi la vita.

Zini avrebbe dunque caricato con forza la compagna in auto, per consumare poi il delitto proprio a San Miniato. Riporta Calciomercato.com.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008