Nervi tesi in casa della nazionale turca dopo l’amichevole finita 0-0 contro la Macedonia. Arda Turan, secondo quanto riporta Fantik, si è reso protagonista di un episodio spiacevole al termine della gara.

Il giocatore del Barcellona, infatti, avrebbe aggredito un giornalista di Milliyet, Bilal Mese, mettendogli le mani al collo.

L’accusa avanzata dal calciatore è quella di aver scritto calunnie nei confronti suoi e dei suoi compagni di nazionale dopo l’eliminazione da Euro 2016.
“Chi ti ha lasciato viaggiare su questo aereo? – avrebbe detto il giocatore al giornalista – Sei stato insieme a noi durante Euro 2016? Non so chi ti abbia dato l’ordine di scrivere certe cose, al diavolo la gente che ti ha lasciato viaggiare con noi”.

Arda Turan che, poi, ci ha tenuto a spiegare come sono andate le cose tramite un post pubblicato sul suo profilo Instagram: “Lo dissi nell’intervista concessa dopo Euro 2016, non dimentico quello che mi dissero. E mesi dopo incontro uno di questi in aereo. Chi sono? Sono soliti mentire, calunniare e accusare per ferire il nostro orgoglio. Sono solo 3-5 persone, però sono soliti farlo. Non scrivo questo per difendermi, voglio solo informare la gente perché qualcuno si è permesso di scrivere calunnie sul nostro conto ed anche sulla mia famiglia”.

CONDIVIDI
Ho 22 anni e nella vita studio, per l'esattezza frequento la facoltà di Culture digitali e della Comunicazione alla Federico II di Napoli. Sogno di vivere un giorno grazie al giornalismo sportivo. Amo la musica e suono la chitarra da circa dieci anni. Redattore anche di IamNaples.it

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008