Trofeo Kopa, per il Pallone d’Oro Under 21 Donnarumma e Cutrone sfidano l’Europa

Gianluigi Donnarumma

Per la prima volta quest’anno oltre al Pallone d’Oro il quotidiano francese France Football ha istituito il Trofeo Kopa , premio equivalente al Pallone d’Oro Under 21 e realizzato in onore di Raymond Kopa, primo calciatore francese a vincere il Pallone d’Oro.

Tanti giovani talenti nella lista dei candidati alla vittoria, c’è il grande favorito Kylian Mbappe, tra l’altro candidato anche alla vittoria del Pallone d’Oro, ma ci sono tanti altri talenti ed in particolare da notare l’innesto di due calciatori italiani, il portiere e l’attaccante del Milan Gianluigi Donnarumma e Patrick Cutrone. Questi due giocatori, ormai in pianta stabile nella squadra rossonera, sono probabilmente il più grande patrimonio del calcio italiano.

Il primo, classe 1999, vanta oltre 100 presenze in Serie A ed è al momento il miglior portiere italiano, sempre più pilastro della Nazionale di Mancini. Il secondo in questo inizio di stagione è stato oscurato da un campione come Gonzalo Higuain, ma più volte ha dimostrato di farsi trovare pronto quando serve. Il calcio italiano, in crisi di risultati a livello nazionale, deve puntare su questi due giovani talenti e, così come il Milan, anche gli altri club di alta classifica dovrebbero puntare a lanciare i giovani della propria cantera.

Tornando al Trofeo Kopa, ecco tutti i candidati alla vittoria finale:

Houssem Aouar (Francia, Lione)

Trent Alexander-Arnold (Inghilterra, Liverpool)

Patrick Cutrone (Italia, Milan)

Ritsu Doan (Giappone, Groningen)

Gianluigi Donnarumma (Italia, Milan)

Amadou Haidara (Mali, Salisburgo)

Justine Kluivert (Olanda, Roma)

Kylian Mbappé (Francia, PSG)

Christian Pulisic (USA, Borussia Dortmund)

Rodrygo (Brasile, Santos)

 

In questa lista c’è anche il figlio d’arte e talento della Roma Justin Kluivert. Il giocatore olandese, prima all’Ajax e poi alla Roma, ha mostrato lampi di grande talento, ma anche una grande discontinuità e scarsa attitudine al sacrificio. Il tempo è dalla sua parte, ma per la vittoria di questo premio non crediamo sia questo l’anno giusto. Tra i principali giovani difensori europei c’è sicuramente invece Trent-Alexander Arnold, terzino del Liverpool e ormai titolarissimo nelle gerarchie di Klopp. Giocatore dotato di una grande tecnica e capace di effettuare al meglio la fase difensiva ed offensiva. E’ stato convocato nonostante la giovane età per i Mondiali ed ha disputato da titolare l’ultima finale di Coppa dei campioni consegnando tra l’altro una prestazione di buon livello. Potrebbe essere lui la sorpresa di questo Trofeo Kopa così come non rappresenta ormai una novità il talento cristallino di Christian Pulisic, ormai certezza nel Borussia Dortmund. Manca la consacrazione a livello internazionale per un giocatore nel mirino dei principali club europei, ma anch’egli è ormai alla ribalta e pronto alla consacrazione.

Aouar, Doan, Haidara e Rodrygo sono un gradino sotto e difficilmente potranno puntare al titolo, ma con Mbappe in prima linea ci sono anche i talenti nostrani, pronti a rappresentare al meglio il nostro calcio. Da notare che l’Italia è l’unico paese con due candidati, una piccola soddisfazione che mostra come il calcio italiano non sia poi così in declino.

Pronti, per il Trofeo Kopa c’è anche l’Italia!

CONDIVIDI
Salve a tutti, mi chiamo Mario e sono un grande appassionato di calcio. Inoltre mi interesso anche ad altri sport come tennis, basket e nuoto. Per il futuro il mio sogno è diventare un grande giornalista sportivo. Non dico la squadra del mio cuore, sta a voi indovinarla... :=)