Riparte domani la UEFA Champion’s League che in vista dei Quarti di Finale propone sfide che si prospettano più che avvincenti. Tra queste il doppio confronto tutto inglese tra il Tottenham di Mauricio Pochettino e il Manchester City di Pep Guardiola.

Oggi il tecnico degli Spurs ha rilasciato alcune dichiarazioni raccolte da TuttoMercatoWeb.com: “La Champions è completamente diversa dalla Premier. Vogliamo essere duri, aggressivi e giocare a ritmo elevato per mettere in crisi i nostri avversari. Al resto penserà l’atmosfera del Tottenham Stadium. Sarà una partita molto dura, il Manchester City è una delle migliori squadre in Europa. Vogliamo iniziare la gara in modo molto aggressivo e cercare di dominare. Abbiamo avuto il tempo di prepararci e di parlare delle diverse situazioni che possono accadere. Penso che sia una delle partite più importanti nella mia carriera di allenatore. Io e Guardiola ci siamo affrontati in Spagna e abbiamo giocato molte partite l’uno contro l’altro. È stato sempre difficile giocare contro il Barcellona. È un quarto di finale, non un’amichevole. Le grandi squadre e i giocatori amano giocare partite del genere.”

Il tecnico argentino ricorda i precedenti scontri con Guardiola anche ai tempi della Liga e riconosce l’immenso valore del City, allo stesso tempo però si conferma sicuro dei suoi mezzi e sopratutto dei suoi uomini, consapevole del fatto di aver preparato la partita al meglio per riuscire a portare a casa il risultato.

CONDIVIDI