#TorinoSPAL – A Mazzarri basta N’Koulou: 1-0 all’Olimpico, tabellino e pagelle del match

Si giocava alle 20:30 il match valido per la terza giornata di Serie A che vedeva contrapposte Torino e SPAL. I padroni di casa arrivavano al match con un punto in classifica (0-1 in casa contro la Roma, 2-2 a Milano contro l’Inter), la SPAL con sei punti, punteggio pieno (doppio 1-0 contro il Bologna ed il Parma).

Cronaca

Parte meglio la squadra di Walter Mazzarri che va vicino al gol con il Gallo Belotti. Nel frattempo la pioggia (iniziata alle 19:30) aumenta clamorosamente d’intensità costringendo, al 17′, l’arbitro a sospendere la partita per impraticabilità del terreno di gioco. Dopo quasi un’ora di interruzione e dopo una riunione tra Belotti, Antenucci e l’arbitro ecco la decisione: si gioca. Al 22′ buona occasione per Petagna che col destro a giro dal limite dell’aria calcia a lato. Non succede molto altro fino alla fine. Ci prova il Torino, ma con poco cinismo e poca cattiveria, la SPAL si limita a gestire la situazione e provare a colpire in contropiede. La prima frazione di gioco si chiude sullo 0-0.

Nella ripresa il Torino comincia subito forte e, dopo un’occasione fallita da Belotti, il cui tentativo viene brillantemente respinto da Gomis, i granata si portano avanti al 52′: su calcio d’angolo N’Koulou anticipa tutti e salta più in alto del diretto avversario, impattando la palla e battendo Gomis per l’1-0. Lo svantaggio spinge la Spal a riversarsi in avanti, rendendosi un po’ più pericolosa davanti, soprattutto grazie all’accoppiata Kurtic-Fares, ma porgendo il fianco alle ripartenze avversarie, che però non vanno a segno. Nel finale, grazie anche ai cambi di Semplici, gli estensi provano il forcing finale, ma l’unico ad impensierire Sirigu è ancora una volta Kurtic, la cui punizione viene parata al 79′ dall’estremo difensore torinista. Dopo tre minuti di recupero, l’arbitro Pasqua fischia la fine del match: all’Olimpico Grande Torino finisce 1-0. Il Torino trova la prima vittoria della stagione, mentre la Spal ottiene la prima sconfitta dopo due vittorie.

Torino (3-5-2): Sirigu 6,5; Izzo 6, N’Koulou 7, Moretti 6; De Silvestri 6, Meite 6,5, Rincon 5,5, Soriano 6 (dal 63′ Baselli 6), Ola Aina 6 (dall’86’ Berenguer s.v.); Iago Falque 6 (dal 71′ Zaza 6), Belotti 5,5. A disp.: Ichazo, Rosati, Bremer, Damascan, Djidji, Edera, Ferigra, Lukic, Parigini. All. Mazzarri.

SPAL (3-5-2): Gomis 6; Cionek 5,5 (dal 78′ Paloschi s.v.), Vicari 6,5, Felipe 6 (dal 46′ Djourou 5,5); Lazzari 6,5, Schiattarella 6 (dal 52′ Valdifiori 5,5), Kurtic 5,5, Missiroli 6, Fares 5,5; Petagna 5, Antenucci 6. A disp.: Milinkovic Savic, Ngagne, Costa, Dickmann, Luiz, Moncini, Simic, Valoti, Viviani. All. Semplici.

ARBITRO: Fabrizio Pasqua di Tivoli

MARCATORI: N’Koulou al 52′

AMMONITI: Schiattarella al 27′, Moretti al 55′, Cionek al 71′

ESPULSI: –

NOTE: due minuti di recupero nel primo tempo, tre minuti nel secondo tempo

TOP NOVANTESIMO – N’Koulou 7 Solido difensivamente, decide con uno stacco imperioso una sfida insidiosa.

FLOP NOVANTESIMO – Petagna 5 Poco pericoloso, non crea molti grattacapi alla difesa granata.

CONDIVIDI
Ragazzo del '99, amo il calcio, argomento di cui parlerei tutto il giorno se fosse possibile. Studio le lingue straniere, adoro la letteratura francese ed il mio sogno, dopo aver viaggiato qualche anno all'estero, sarebbe lavorare e vivere quotidianamente nel mondo del pallone.