Per il Milan, Locatelli è un patrimonio, vista la giovane età ed il talento cristallino che lo contraddistingue, ma potrebbe essere arrivato il momento di separare, almeno momentaneamente le strade tra società e giocatore.

Mihajlovic, che ai tempi della panchina rossonera aveva conosciuto bene il ragazzo, lo vorrebbe portare a Torino, dove c’è anche la concorrenza della Juve, che però sembra in svantaggio rispetto ai cugini, perché quasi sicuramente, il Milan lascerà partire il ragazzo solo alla condizione di un prestito, che difficilmente la Juve potrà valutare un’offerta accettabile.

Nel frattempo l’asse Torino – Milan potrebbe consolidarsi ulteriormente con le trattative di Paletta e di Belotti.

CONDIVIDI
Nato nel 96' nella città "Superba per uomini e per mura" il destino mi ha concesso di innamorarmi del calcio, e quindi del Genoa. Grande appassionato di sport in generale, studio Giurisprudenza all'università di Genova e provo a raccontare il calcio, una parola alla volta, un'emozione dopo l'altra.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008