Torino, Mazzarri: “Una delle difficoltà di domani è lo spirito battagliero del Crotone”

mazzarri

Alla vigilia del match contro il Crotone, il tecnico del Torino Walter Mazzarri è intervenuto in conferenza stampa dalla sala stampa dell’Olimpico Grande Torino. Queste le sue parole sul match:

Domani sarà una partita dura. Dopo Verona, dobbiamo saperlo in anticipo. In questo periodo dell’anno non si guarda il nome della squadra ma altre cose. Una delle difficoltà di domani è lo spirito battagliero del Crotone. La squadra di Zenga ha messo in difficoltà l’Inter”.

Sul pessimismo che si respira: “Sono qui da due mesi, nemmeno me ne accorgo. Si lavora meglio se si vuole costruire in maniera positiva. Fa bene a tutti. Ho preso una squadra in corsa. Cercherò di fare capire ai miei giocatori gli errori, come il brutto primo tempo a Verona. In settimana ho fatto un lavoro sugli errori, spero di vedere una squadra con un anima e senza sbalzi di rendimento”.

Sulla contestazione della Curva Maratona: “Il mio ideale è quello di essere un corpo unico. Dopo Verona ci siamo auto-contestati. Il fattore campo è sempre importante, sarebbe bello che contasse anche domani. Ma rispetto tutti. Cerchiamo di guardare le cose in modo costruttivo. Speriamo di fare una grande partita, non conosco altre ricette”.

Sulla reazione dei giocatori: “Spero i giocatori abbiano riflettuto a lungo. La risposta definitiva la vedremo domani. I giocatori sono undici, e probabilmente ne entreranno tre. E tutti dovranno dimostrare sul campo quanto provato in settimana”.

Sui match contro Verona e Juve: “Verona, il primo tempo è stato un disastro. Il derby è stata un’altra cosa. Dobbiamo analizzare più la prestazione che il risultato”.

Cosa è scattato dopo il derby? “Può darsi che contro il Verona i giocatori abbiano patito la gara contro il derby. Nel secondo tempo contro i gialloblù ho visto una scossa, che però non è bastata. Mi sforzo di valutare la prestazione”.

Su Rincon e Ljajic: “Da Adem ho visto buoni segnali, può essere considerato per la partita. Rincon lo proverò oggi. Bonifazi è difficile che ci sia. Buongiorno è un buon giovane della Primavera. Edera è rientrato sta bene”.

Baselli e Barreca dopo la Nazionale: “Baselli ha fatto tre gol, sta bene. Barreca invece sarà presto pronto per tornare in campo”.

Guarda Anche...

CONDIVIDI