Giuseppe Dossena, ex centrocampista del Torino, ha commenato la sconfitta per 4-0 dei granata nel derby contro la Juventus a Radio Onda Libera:

Stavolta il Toro nel derby è stato meno Toro?
“Intanto è da un po’ che la Juve gioca da Toro nei derby e non solo. Lotta e ci mette la convinzione in tutte le partite, perciò vince così tanto. Diciamo che ha ripreso un po’ dello spirito granata. L’ultima partita è finita con l’espulsione di Baselli: a quel punto i bianconeri non hanno avuto più problemi”.

Un vostro memorabile derby da 0-2 a 3-2 per il Toro in 3 minuti: potrà mai ripetersi?
“Mai dire mai. Nel calcio ci sono delle rimonte incredibili, penso a quella che è costata al Milan una Champions”.

Possono aver inciso in negativo per i granata le parole di Mihajlovic alla vigilia quando ha presentato la sfida parlando di popolo e padroni?

“Non c’era bisogno di esprimersi in quei termini, sebbene un allenatore parla a seconda di come avverte quel momento, la situazione e pensando anche alla sua squadra. Magari ha trovato i suoi un po’ scarichi”.

CONDIVIDI

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008