Walter Mazzarri, tecnico del Torino, ha parlato al termine del match vinto oggi pomeriggio con l’Inter.

Queste le parole dell’allenatore granata:

“Oggi abbiamo fatto una partita molto attenta, una partita particolare. L’Inter ha cambiato modulo, ce la siamo trovati a specchio. E’ difficile fare un gioco bello quando due squadre si pongono così. Eravamo concentrati, cattivi. Dopo la partita di Roma mi ero arrabbiato, anche per come siamo usciti con la Fiorentina. Oggi invece i ragazzi erano molto attenti, concentrati a non fare errori banali ma meno sciolti nel gioco. Siamo stati bravi a fare un gol in più degli altri ma non si è giocato bene come in altre partite. In ogni caso questo lo considero un salto di qualità. La nostra dimensione dev’essere quella di crescere. E’ inutile guardare la classifica, se una partita si vince e poi quella successiva si perde. Dobbiamo cercare continuità e giocare meglio con le squadre meno forti”. 

CONDIVIDI