Ieri, dopo la partita tra Genoa e Torino finita 2-1 per i liguri, il presidente dei granata Urbano Cairo è intervenuto ai microfoni di Premium Sport con l’obiettivo di far chiarezza sulla situazione legata a Sinisa Mihajlovic e per esporre le idee per la prossima stagione: “Ieri, dopo la partita, il mister ha avuto un confronto molto sereno con la squadra, per un finale di campionato che non avremmo voluto. Purtroppo dopo il derby abbiamo un po’ mollato e ci è spiaciuto, ma abbiamo comunque fatto un campionato di buon livello. Oggi era previsto che chi ha giocato non si allenasse: il mister settimana scorsa ha voluto dare un segnale con il ritiro, ma non ha nessun intento punitivo. Purtroppo, a fine campionato, quando mancano le forti motivazioni, può succedere, ma non drammatizzerei troppo degli episodi che non ci piacciono ma che comunque vanno contestualizzati nell’arco di una stagione pur sempre positiva. Non abbiamo mai parlato di Europa: non era l’obiettivo di questo primo anno. Avanti con Mihajlovic? La risposta è scontata: ha un contratto con noi e siamo contenti di lui. Ha fatto un primo anno con buoni risultati e buoni riscontri sui giovani lanciati. Siamo soddisfatti e rimarremo assieme. Belotti? Ripartiremo da lui: abbiamo un contratto fino al 2021 e non penso che ci saranno squadre che arriveranno a pagare la clausola. Gli auguro di fare un grande campionato, assieme agli altri rinforzi che arriveranno”.

CONDIVIDI
Classe 1994, studia Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Sabino di nascita e napoletano di adozione, coltivo la passione per il calcio e per la scrittura tanto da analizzare tutto ciò che ruota intorno a tale sport. Obiettivi futuri? Descrivere un calcio che unisce e da speranza a tutte le persone, senza differenze tra colori e categorie.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008