Il presidente del Torino Urbano Cairo ha rilasciato interessanti dichiarazioni ai microfoni della Domenica Sportiva, con cui è tornato a parlare del derby di sabato sera, di Belotti e di Mihajlovic. Di seguito le sue parole.

SUL DERBY – Sono orgoglioso della prestazione dei ragazzi, in uno stadio davvero difficile. Il Torino ha fatto una grande partita, nelle ultime gare con la Juve abbiamo perso nel recupero, ieri abbiamo pareggiato: magari la prossima volta riusciremo a vincere“.

SULL’ESPULSIONE DI ACQUAH – Gli arbitri italiani sono molto bravi, sul rosso di Acquah l’errore c’è stato“.

SULLA REAZIONE DI MIHAJLOVIC – La reazione di Mihajlovic? Chiaramente ha avuto una reazione istintiva, ma Sinisa è intelligente e sa che ha sbagliato“.

SU BELOTTI – “Belotti è un ragazzo straordinario, è veramente umile. Se arriva un club pronto a pagare 100 milioni ho le mani legate, ma spero che possa restare con noi almeno per un altro anno. Se qualcuno mi offre 80 milioni non lo vendo. Totti? È un campione straordinario, ma arriva un momento in cui bisogna prendere atto che è arrivato il momento di fare altro“.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008