Stando a quanto riportato da www.toro.it, Danilo Avelar non può dirsi certo del suo futuro al Torino. Il terzino brasiliano, in due anni, ha giocato pochissimo, a causa di un infortunio che ne ha pesantemente minato il rendimento. Ma se invece deve parlare di Belotti, ha le idee molto chiare.

Intervistato da Espn, il terzino granata ha voluto parlare del Gallo, di quello che è il suo rapporto con lo spogliatoio e, soprattutto, il suo futuro di mercato.

Di seguito le parole del terzino brasiliano: “Si tratta di un giocatore davvero speciale capace di fare tanti gol. E non li ha fatto in una big ma nel Toro che non è arrivato nelle primissime posizioni della classifica. Lui è unico perché lotta, prende un sacco di botte e non si lamenta mai. E’ diverso dagli altri attaccanti. In questa stagione i difensori avversari lo hanno preso costantemente di mira, ma lui mai una reazione. Shevchenko è il suo idolo e lui ce ne parla sempre. Si ispira a lui. E Andrea in campo aiuta tutti, specialmente se sei in difficoltà. Anche per queste doti è molto ricercato e richiesto da grandi club. Ha una clausola di 100 milioni, ma io credo che resterà al Toro. Almeno per la prossima stagione“.

CONDIVIDI
Amante di Inter e del calcio in tutte le sue forme, Classe 1995, redattore di Novantesimo. Come la squadra che ama, si sente un po' pazzo anche lui a volte. Telecronista per Sportube e Helpdesk per BonelliErede. Hobby? Videogiochi, serie tv e libri.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008