Può ormai considerarsi una formalità il riscatto di Thomas Rincon da parte del Torino, con il venezuelano ad una sola presenza dal raggiungimento delle 19 presenze in Serie A con la maglia granata, necessarie per far scattate l’obbligo di riscatto.

Il centrocampista venezuelano è arrivato in estate dalla Juventus in prestito oneroso di 3 milioni con l’obbligo di riscatto fissato a 6, per un totale di 9 milioni.

L’ex Genoa ha saputo fin qui ritagliarsi uno spazio importante nello scacchiere di Mihajlovic, che non rinuncia mai al ‘General’ in mezzo al campo.

 

CONDIVIDI