Un’altra brutta pagina di violenza colpisce il calcio nostrano. Di ritorno dalla partita Roma – Juventus, un piccolo gruppo di tifosi bianconeri, originari della Puglia, è stato aggrediti da una quarantina di tifosi del Napoli in un autogrill nei pressi di Frosinone. La ricostruzione l’ha fatta uno dei tifosi della Juventus aggrediti, ai microfoni del Brindisi Report.

Di seguito le sue parole: “Eravamo fermi per fare benzina. Uno di noi è sceso. All’improvviso si sono scagliati contro di lui quattro tifosi del Napoli. Noi a quel punto – continua il tifoso – abbiamo cercato di scendere dal furgone per difendere il nostro amico, ma subito dopo sono arrivati altri 30-40 tifosi napoletani che hanno spaccato i vetri del furgone con dei bastoni e degli estintori (come si vede dalla foto pubblicata su Facebook dai tifosi). A un certo punto hanno anche acceso un fumogeno e lo hanno lanciato all’indirizzo del furgone, che ha rischiato di andare a fuoco“. A calmare la situazione ci ha pensato una pattuglia della stradale, mentre il tifoso è stato prontamente portato all’ospedale più vicino.

CONDIVIDI
Capo-redattore di Novantesimo.com. Cresciuto nel calcio di fine anni '90 e inizio 2000, l'amore per lo sport è scoccato fin da subito. La mia passione si divide tra calcio, economia e storia, che porto avanti con €uroGoal e Storie Di Calcio.

Warning: A non-numeric value encountered in /web/htdocs/www.novantesimo.com/home/wp-content/themes/Newspaper/includes/wp_booster/td_block.php on line 1008