Giornata migliore per la Ternana non poteva esserci. Al “Liberati” gli uomini di Lucarelli si impongono per 3 reti a 1 sulla Paganese ed allungano a +11 sul Bari che cedono in rimonta contro il Teramo. Le Fere mettono in chiaro le cose già nel primo tempo andando al riposo sul doppio vantaggio grazie alla rete marchio di fabbrica di Partipilo ed al rigore trasformato da Falletti (conquistato da Raičević). Nella ripresa il bel gol pronti e via del neoentrato Cesaretti impensierisce i rossoverdi che però dopo pochi minuti siglano la terza rete con l’autogol di Antezza dopo il colpo di testa di Raičević sugli sviluppi di corner. I ragazzi di Lucarelli, un po’ arrabbiato nel post partita per alcuni cali di concentrazione durante il match, quindi consolidano il primato in graduatoria in attesa della delicata sfida infrasettimanale al “Barbera” contro il Palermo.

TABELLINO

TERNANA-PAGANESE 3-1 (2-0 p.t.)

TERNANA (4-2-3-1): Iannarilli; Defendi, Boben, Kontek, Salzano; Palumbo (1′ st Paghera), Proietti; Partipilo (29′ st Peralta), Falletti (40′ st Damian), Torromino (29′ st Frascatore); Raičević (32′ st Ferrante). A disp.: Vitali, Mammarella, Furlan, Vantaggiato, Russo, Laverone, Bergamelli. All.: Cristiano Lucarelli

PAGANESE (3-5-2): Campani; Cigagna, Sirignano, Mattia; Onescu, Antezza (20′ st Sbampato), Benedetti (41′ st Bramati), Gaeta (20′ st Bonavolontà), Squillace; Diop (1′ st Raffini), Scarpa (1′ st Cesaretti). A disp.: Bovenzi, Fasan, Esposito, Isufaj, Di Palma, Volpicelli. All.: Raffaele Di Napoli

ARBITRO: Daniele Virgilio di Trapani (Fraggetta-De Pasquale)

MARCATORI: 9′ pt Partipilo (T), 26′ pt rig. Falletti, 2′ st Cesaretti (P), 6′ st aut. Antezza (T)

AMMONITI: Cicagna, Squillace e Sirignano (P), Palumbo e Paghera (T)

foto: ternanacalcio.com

CONDIVIDI
Classe '92, il calcio vera grande passione. La Ternana squadra del cuore. Tele Galileo, Calcio Ternano e Novantesimo.